Negligenza in chirurgia plastica in Turchia


Av. Emiro Aksoy LL.M, LL.M. IP

Turismo medico e chirurgia plastica negligenza in Turchia

Il numero di casi di negligenza in chirurgia plastica archiviati è in aumento, poiché un numero crescente di stranieri viene in Turchia per scopi di turismo medico. La Turchia è ampiamente considerata un centro turistico, poiché il paese offre un'ampia selezione di resort e diversi tipi di turismo in diverse regioni. Sebbene il turismo regolare abbia subito un duro colpo a causa del Covid-19, il settore del turismo medico è ancora in piena espansione, beneficiando principalmente di prezzi competitivi e di una buona qualità del servizio, che hanno permesso alla Turchia di consolidare la sua posizione come uno degli attori principali quando si tratta di turismo medico , in particolare la chirurgia plastica.

Ci sono numerosi centri medici e cliniche con standard professionali elevati e di lusso che consentono ai pazienti di selezionare i loro medici e cliniche da un'ampia selezione di scelte (un elenco ufficiale dei centri autorizzati è disponibile presso il Ministero della Salute sito web). Sebbene il settore sia abbastanza ben consolidato e la qualità del servizio sia di alto livello, i pazienti potrebbero comunque riscontrare determinati problemi e risultati indesiderati, specialmente negli interventi di chirurgia estetica, dove ciò potrebbe portare a un reclamo per negligenza da chirurgia plastica.

Va notato qui che la maggior parte delle operazioni vengono eseguite con successo con soddisfazione del paziente e che i casi che determinano un esito indesiderato sono rari. Tuttavia, possono esserci sfortunati esiti negativi dovuti alla negligenza o alla mancanza di esperienza del medico operante, o a un'errata comunicazione tra il medico e il paziente, che può comportare gravi conseguenze finanziarie, fisiche ed emotive negative per il paziente.

Reclami per negligenza medica

Nei casi in cui un paziente sospetta che la negligenza medica, compresa la chirurgia plastica, sia stata commessa dal medico curante o dal personale medico di supporto, è importante comprendere e determinare i diritti e gli obblighi dei medici poiché ciò in cambio aiuterà il paziente a capire i loro diritti derivanti da un potenziale reclamo per negligenza da chirurgia plastica.

Esistono leggi separate che assegnano gli obblighi e le responsabilità dei professionisti medici in Turchia e la " negligenza" è riconosciuta dalla legge come reato. Di conseguenza, i professionisti medici in Turchia hanno in effetti responsabilità legali e penali in caso di negligenza e negligenza commessi nei confronti dei pazienti sotto la loro cura.

Reclami per negligenza da chirurgia plastica

Si precisa qui che la responsabilità del medico e gli obblighi derivanti dalla legge differiranno a seconda del tipo di trattamento e/o intervento effettuato sul paziente, il che modificherà il tipo di rapporto instaurato tra medico e paziente. Ad esempio, nel caso in cui l'operazione medica venga eseguita per necessità medica, il rapporto tra medico e paziente costituirebbe un accordo di delega. In questo caso, il medico non promette un certo risultato e non può essere ritenuto responsabile per il risultato.

Se invece un intervento di chirurgia estetica, o di chirurgia plastica, viene effettuato per sole ragioni estetiche, il rapporto contrattuale tra medico e paziente cambia, in quanto non può più essere qualificato come rapporto di procura. Purtroppo, la legge non designa chiaramente il tipo di rapporto che tale operazione comporterà.

Tuttavia, secondo il precedente della Corte d'Appello, se un intervento di chirurgia estetica o plastica viene eseguito al solo scopo di rendere più bella la paziente e/o alterarne l'aspetto fisico, il rapporto contrattuale tra medico e paziente sarà devono essere designati come contratto di lavoro (indicato anche come contratto di costruzione e da non confondere con il contratto di lavoro) come stabilito nell'articolo 470 della legge turca sugli obblighi. Un contratto di lavoro è un accordo, in cui l'appaltatore è obbligato a realizzare un risultato e il cliente è obbligato a pagare un compenso per questo lavoro.

A causa del "risultato promesso" in questo articolo sopra citato, i medici che effettuano interventi di chirurgia plastica esclusivamente per motivi estetici possono essere responsabili nel caso in cui il risultato promesso differisca notevolmente dall'esito. Pertanto, in caso di malasanità di chirurgia plastica, il Paziente avrà diritto al risarcimento dei danni patrimoniali e non, qualora sia dimostrabile che sussistono differenze sostanziali tra il risultato promesso dal medico ed i risultati effettivi conseguiti al termine dell'operazione e/o se il paziente subisce lesioni temporanee/permanenti a causa dell'operazione. Ciò si estende anche alla morte di un paziente al tavolo operatorio o durante il processo di recupero post-operatorio.

Tuttavia, si tratta di reati gravi, sia in termini di diritto privato che penale, e pertanto qualsiasi pretesa in tal senso dovrà essere provata dinanzi a un tribunale competente. Di conseguenza, uno degli aspetti più importanti in una denuncia per negligenza da chirurgia plastica è stabilire e provare un nesso di causalità tra il comportamento scorretto che viola il contratto di lavoro e l'esito indesiderato.

Conclusione

Come notato sopra, le denunce di negligenza medica, in particolare i casi di negligenza da chirurgia plastica, sono reati gravi e provarli con successo in tribunale richiede esperienza in materia. Si segnala inoltre che, ai sensi dell'articolo 147/6 del Codice delle obbligazioni turco, il termine di prescrizione è di cinque anni a decorrere dalla data del relativo intervento di chirurgia estetica, il che significa che qualsiasi denuncia per negligenza di chirurgia plastica dovrà essere intentata davanti a un tribunale prima della scadenza di questo periodo di 5 anni.

Poiché si tratta di una questione delicata che include la salute di una persona, è necessario prestare la massima attenzione prima di intraprendere qualsiasi azione legale, per evitare un processo legale prolungato, ed è fortemente raccomandato consultare un avvocato specializzato per determinare la migliore linea di condotta. Nel caso in cui desideri avere maggiori informazioni su questo argomento, non esitare a farlo CONTATTARCI attraverso la nostra pagina web.

Select Language »