INTERRUZIONE DELLA PARTNERSHIP (İZALE-İ SUYU)

Emir Aksoy LL.M, LL.M. IP

La causa per lo scioglimento della partnership è anche nota come izale-i Şuyu. Con la causa per lo scioglimento della società si estingue la società tra i soggetti che hanno diritti sui beni mobili o immobili oggetto di comproprietà o comproprietà ed è assicurato il passaggio ai beni mobili. Viene presentato contro tutte le parti interessate da qualsiasi parte interessata e vi è una compagnia obbligatoria tra le parti interessate. In caso di scioglimento del partenariato è obbligatoria la presenza di tutte le parti interessate. In caso di morte di uno degli stakeholder, tutti gli eredi dello stakeholder devono essere inclusi nella causa.

In caso di scioglimento della società, il foro competente è il tribunale civile di pace e, se oggetto della causa è un mobile, è l'ultimo luogo di residenza del testatore.

La parte interessata che ha avviato il caso nel caso Izale-i Şuyu è tenuta a coprire le spese e gli onorari stampati, ma alla fine della causa, le spese processuali e legali pagate dalla parte attrice querelante sono condivise tra le parti interessate in proporzione a le loro azioni.

Se le parti interessate sono d'accordo tra loro e presentano questo piano di condivisione al giudice, la partnership dominante può decidere di condividere la partnership come concordato dalle parti.

Nel caso in cui non si possa raggiungere un accordo tra le parti in merito, ci sono tre modalità di scioglimento della società: la stessa divisione, vendita e costituzione di condominio. La regola principale in caso di scioglimento della società è di richiedere prima la stessa scissione; In altre parole, è la cessazione della partnership tra gli stakeholder dividendo l'immobile in proporzione alle loro quote senza passare per la via della vendita. In mancanza di pretesa al riguardo, il giudice non può procedere d'ufficio alla divisione dell'immobile.

Lo scioglimento della società per vendita è disciplinato anche dall'articolo 699, terzo comma, del codice civile turco. Nel caso in cui il processo di scissione non sia ritenuto idoneo alla situazione e alle condizioni, e soprattutto se non è possibile dividere il bene comune senza una significativa perdita di valore, lo stesso si considera venduto all'asta. La decisione di effettuare la vendita all'asta è possibile con il voto unanime di tutte le parti interessate.

Nel caso in cui si tratti di un immobile costituibile in condominio, è possibile sciogliere il sodalizio assicurando che le parti autonome soggette a condominio siano ripartite tra i soggetti interessati in proporzione alle loro quote. Se c'è una differenza di valore tra le parti divise, tale differenza viene compensata aggiungendo denaro al valore mancante, se i valori delle parti divise non coincidono, come chiaramente indicato nell'articolo 699 del codice civile turco.

Select Language »